SANDHI

 

News

 

 

 

DA PIETRA CAPPA E LA VALLATA DELLE GRANDI PIETRE, AI PIANI DI CARMELIA

Reggio C., 12 giugno 2006

 

            “Parchi Vivi”, cioè vissuti, fruiti, conosciuti, ed apprezzati: questo, in sintesi, il contenuto del Programma nazionale di Accademia Kronos, ideato e proposto dalla Sezione Kronos – Calabria. Mentre nel Parco Nazionale delle Cinque Terre iniziano le visite guidate aperte a studenti, disabili, anziani ed extracomunitari, attraverso le cittadine liguri di Monterosso al mare, Vernazza, Corniglia, Menarola e Rio Maggiore, nel Gran Paradiso (uno dei più antichi Parchi Nazionali italiani) l’Associazione Ambientalista allarga la partecipazione ai disabili visivi, accompagnandoli lungo un itinerario attrezzato per i non vedenti.

            Le finalità infatti sono proprio quelle di avvicinare ai Parchi tutte le categorie di cittadini normalmente lontane, per provocare, attraverso la conoscenza diretta dei più interessanti siti naturalistici, una rinnovata affezione dell’ambiente montano.

            Al secondo appuntamento escursionistico, 50 neo kronossiani (studenti, esponenti di associazioni culturali e di volontariato, giornalisti, e stranieri provenienti da: Brasile, Polonia, Danimarca, e Galles) hanno visitato Pietra Cappa, il monolite riscoperto nel 1983 che domina la Vallata delle Grandi Pietre (a monte di San Luca), tra Pietra Longa, Pietra Castello e Pietra di Febo. Dopo un viaggio in pullman da Reggio, da San Luca, con piccoli bus, il gruppo ha raggiunto il Casello San Giorgio, effettuando quindi a piedi il periplo del conglomerato alto 136 metri. L’Arch. Alberto Gioffrè, Presidente Regionale Kronos, ed il Dott. Antonio Pizzo, Presidente Sezionale, hanno illustrato le caratteristiche del sito a tutti i partecipanti (formazione delle pietre, leggende, studi fino ad oggi effettuati). Il gruppo si è spostato quindi ai Piani di Carrà, dove sono stati assaggiati i prodotti tipici locali, grazie alla spontanea organizzazione di alcuni sanluchesi.

            Al rientro è stato ricordato il 50° anniversario della morte di Corrado Alvaro, lo scrittore che ha immortalato il suo paese natìo nelle sue opere letterarie.

            L’Associazione Ambientalista ha intanto programmato la quarta escursione, che si svolgerà domenica prossima, 18 giugno, presso i Piani di Carmelìa. Qui gli escursionisti inizieranno un percorso a piedi di due ore, accompagnati da una delle più valenti Guide Aspromontane, Antonio Barca, fino a Monte Fistocchìo. Il gruppo ripercorrerà quindi lo stesso itinerario, per raggiungere il Rifugio “Biancospino” o Misafumera, dove potranno ancora una volta essere gustati i prodotti tipici aspromontani. Nel pomeriggio tutti i convenuti potranno visitare il nuovo Centro Visite del Parco Nazionale dell’Aspromonte, progettato dall’Arch. Renato Laganà.

             Tra i partecipanti figurano delegazioni, oltre che della Polonia, della Danimarca (due danesi raggiungeranno Reggio in quel giorno per la prima volta) e del Brasile, anche del Portogallo e della Finlandia. A questo terzo appuntamento parteciperanno carie altre categorie (Enti Locali e Territoriali, Scuole, Ordini Professionali, Università).

 

KRONOS – Calabria / Accademia kronos

Scarica la presentazione dell'escursione

 

DOMENICA 11 GIUGNO A PIETRA CAPPA (SAN LUCA)

Reggio C., 7 giugno 2006

 

            Cinquanta escursionisti visiteranno domenica 11 giugno il monolite simbolo dell’Aspromonte, Pietra Cappa, che si erge nella Vallata delle “Grandi Pietre”, non molto distante da San Luca, in territorio del Parco Nazionale.

            L’iniziativa è organizzata dall’Associazione Ambientalista KRONOS, nell’ambito del programma “Parchi Vivi” (attività nazionale di Accademia Kronos, patrocinata dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio, e dal Comune di Reggio Calabria per le attività locali), attraverso il quale si promuovono visite guidate ed escursioni naturalistiche nei siti di maggiore interesse di tre Parchi Nazionali italiani: Cinque Terre, Aspromonte, e Gran Paradiso.

            Il gruppo, coordinato dal Presidente Sezionale Kronos Dott. Antonio Pizzo e dal Presidente Regionale Arch. Alberto Gioffrè, partirà alle ore 8 da Piazza Indipendenza, in pullman GT, diretto a San Luca, da dove, con pulmini fuori strada, raggiungerà il Casello forestale “San Giorgio”, a monte della cittadina di Corrado Alvaro. Da qui inizierà l’itinerario a piedi, che consentirà ai partecipanti di visitare, dopo circa mezz’ora, la base di Pietra Cappa (che si staglia per 136 metri sull’area circostante). Costituito da conglomerati, il monolite è visibile, soprattutto nelle giornate assolate, dalla strada statale jonica, ma è stato “riscoperto” proprio dall’Associazione Kronos nel 1983, e da allora è stato ripetutamente fotografato, visitato, scalato, fino a divenire, nei rotocalchi nazionali, l’emblema dell’Aspromonte.

            Tra le diverse leggende legate a Pietra Cappa, una fa riferimento alla “cavità” interna, facendo derivare il nome dalla parola “coppa” rovesciata. Per alcuni anni molti giovani del Servizio Civile Internazionale hanno ripulito l’area circostante, rivalorizzando i resti di un luogo di culto brasiliano.

            Gli escursionisti, dopo il periplo della pietra, ritorneranno al Casello San Giorgio, da dove, con i pulmini fuoristrada, raggiungeranno i Piani di Carrà, dove potranno gustare, in un’area pic nic appositamente attrezzata, i prodotti tipici locali.

            All’iniziativa partecipano stranieri residenti a Reggio, provenienti dal Brasile, dal Galles, dalla Danimarca, dalla Polonia, studenti universitari, esponenti di Enti diversi, professionisti, e neo escursionisti. Ad essi è stata offerta l’opportunità di visitare il nostro patrimonio naturalistico, per l’ulteriore valorizzazione dell’Aspromonte e del suo Parco Nazionale: Ente che, soprattutto negli ultimi anni, ha consentito il rilancio definitivo del territorio reggino, riscattando l’intera Provincia da tutte le gratuite forme denigratorie purtroppo presenti, e incentivando lo scambio culturale e sociale tra tutte le Amministrazioni Comunali, aldilà ed al di sopra delle diverse estrazioni politiche, con molteplici iniziative in cui lo stesso Presidente Regionale Kronos, Arch. Gioffrè, è stato coprotagonista, nella sua qualità di Consigliere PNA e membro della Giunta Esecutiva.  

 

Kronos Calabria – Accademia Kronos

 

Lago Costantino

Pietra Cappa

Piani di Carmelia

Cascate Maesano

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Home   Kronos   Club UNESCO   Comitato Pace   Scuole   Escursioni  Altre iniziative  Links